Un bosco senza confini – progetto didattico della classe III B

La classe III B della maestra Elisabetta Toscanelli, in collaborazione con l’Associazione Proteus, ha svolto quest’anno un interessante progetto didattico intitolato “Un bosco senza confini”.

L’attività si è svolta alla Collina del Penz ed è stata prevalentemente incentrata sulla conoscenza del bosco per comprendere il rapporto tra alberi e animali, la necessità di avere ecosistemi ad alta biodiversità con una buona rete ecologica, senza barriere ma con corridoi ecologici efficienti.

Con questo progetto, La classe ha partecipato al concorso “Biodiversità nel bosco – i corridoi ecologici che uniscono”, promosso dalla Comunità di lavoro Regio Insubrica.
La giuria del concorso ha premiato 6 lavori tra quelli presentati da 33 classi di 18 Istituti scolastici del Canton Ticino e delle Province italiane coinvolte.
Il progetto “Un bosco senza confini” è stato uno dei vincitori e la classe III B è stata premiata con una giornata presso il Parco Solare di Drezzo (Provincia di Como), che si è tenuta martedì 23 maggio 2017.

Ecco un breve filmato sulle attività svolte dai bambini a scuola e alla Collina del Penz:

prima parte

seconda parte

La classe III B
Paola Iotti (Associazione Proteus) ed Erin Sartori (tirocinante del DFA SUPSI)
La maestra Betta